Pubblicazioni: I follower nelle organizzazioni
Titolo:      I follower nelle organizzazioni
Categorie:      Pubblicazioni di Riccardo Magnone
BookID:      42
Autore/i:      DARDO FABRIZIO - MAGNONE RICCARDO - TARTAGLIA FRANCO
ISBN-10(13):      978-88-348-1932-6
Editore:      Giappichelli
Data della pubblicazione:      2011
Numero di pagine:      0
Lingua:      Italian
Voto:      0 
Copertina:      cover
Descrizione:      Il tema della leadership è predominante negli scritti e nella letteratura manageriale, eppure uno degli articoli maggiormente scaricati dal sito della rivista Harvard Business Review, “In praise of followers” di Robert Kelley, già nel 1988 invitava a non limitarsi ai leader e a rivolgere l’attenzione ai follower. Anche Peter Drucker, autore di fama mondiale per i suoi studi sulle teorie manageriali, sosteneva nei suoi scritti che “il leader è sempre qualcuno che ha dei follower”, affermazione confermata da Warren Bennis, importante studioso della leadership, che sottolinea come “la forza della leadership sta nella sua followership” riconoscendo il legame di reciprocità che lega le persone. Le organizzazioni di successo, dal dopoguerra in avanti, si sono poggiate su strutture gerarchiche verticali e il rapporto che legava le persone alle organizzazioni era basato sulla sicurezza dell’impiego in cambio di fedeltà obbedienza e abnegazione verso il lavoro. L’attualità della followership è stata prima favorita e poi guidata dalla progressiva estensione del mercato globale e dall’avvento del fenomeno, ancora in corso, della globalizzazione che ha determinato rapidi e veloci cambiamenti nelle relazioni all’interno delle organizzazioni che si sono progressivamente appiattite trasferendo responsabilità a un numero sempre maggiore di persone. La riflessione che gli autori propongono pone nella prima parte del testo l’accento e l’enfasi sui processi gestionali che occorre presidiare per garantire al follower la possibilità di contribuire in modo attivo e propositivo alla creazione di valore delle organizzazioni nelle quali lavora. La seconda parte propone invece una riflessione sull’importanza della followership per i follower stessi, intesa come strumento per arricchire la propria employability e per vivere in organizzazioni piatte, in continuo cambiamento, in costante e fluido adattamento al mercato e al sempre più complesso contesto esterno.
Inserito da:      luca-varvelli
  
Sei qui: Pubblicazioni Pubblicazioni di Riccardo Magnone I follower nelle organizzazioni